Esteri

Covid: Pechino cancella metà dei voli, stretta ai viaggi

PECHINO, 02 NOV – Pechino ha dimezzato i voli, nell’ambito di una robusta stretta contro i focolai di Covid-19. Secondo il sito di monitoraggio dell’industria aeronautica VariFlight, circa la metà dei voli da e per i due aeroporti della capitale sono stati cancellati oggi. Le autorità di Pechino sono in allerta dopo che una manciata di infezioni locali emerse nel fine settimana ha fatto temere un rischio di contagio molto più concreto. La commissione sanitaria ha chiarito che i residenti che avevano lasciato la città per viaggi d’affari o di piacere in aree con casi confermati dovrebbero “rinviare” il ritorno, causando malcontento sui social media. La capitale cinese ha inasprito le restrizioni ai viaggi dopo una serie di nuovi casi di Covid-19 in città e in altre parti del Paese. Ieri sera, durante una riunione video, Cai Qi, capo del Partito comunista di Pechino, ha affermato che la città aveva segnalato un nuovo focolaio di gruppi familiari, esortando i funzionari a intraprendere immediatamente azioni per interrompere la catena di trasmissione. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati