Esteri

Covid: Mosca, riapriranno musei e biblioteche

MOSCA, 21 GEN – Il sindaco di Mosca, Serghiei Sobyanin, ha firmato una nuova ordinanza sulle misure contro il Covid-19 che permette la riapertura dei musei e delle biblioteche a partire da domani. Nei teatri, nei cinema e nelle sale da concerto l’affluenza massima consentita sale dal 25% al 50% della capacità totale di ogni struttura. Riaprono inoltre i college, le scuole sportive e quelle di formazione supplementare che dipendono dal Comune di Mosca. Negli istituti universitari, le lezioni saranno invece a distanza fino al 6 febbraio per decisione del ministero dell’Istruzione. Dal 18 gennaio, le scuole russe hanno ripreso le lezioni in aula per tutti gli studenti, compresi quelli dalla sesta classe in avanti, che a Mosca hanno studiato a distanza per buona parte della prima metà dell’anno scolastico. Nella capitale russa restano in vigore le altre restrizioni, comprese quelle sugli orari di apertura e chiusura di bar, ristoranti, sale da ballo e altri locali pubblici. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati