Esteri

Covid: ministro tedesco pianifica restrizioni in ingresso

BERLINO, 27 LUG – Il ministro della Salute tedesco Jens Spahn pianifica un’estensione dell’obbligo di test covid-19 per chiunque entri in Germania, non importa da quale luogo provenga o con quale mezzo voglia entrare. Lo riferiscono i media del gruppo Funke. Per adesso l’obbligo di test riguardava i passeggeri in arrivo dai luoghi inseriti nella lista delle zone a rischio covid. L’opzione di un’inasprimento delle misure finora però non ha incontrato il favore di tutto il governo. La ministra della Giustizia infatti sembra frenare una simile iniziativa, riferisce Ard. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati