Esteri

Covid: l’India inizia a vaccinare gli adolescenti, 253 milioni

ROMA, 03 GEN – L’India ha iniziato a vaccinare contro il Covid i ragazzi tra i 15 e i 18 anni. Si tratta secondo l’Unicef di 253 milioni di persone, la più vasta popolazione di adolescenti al mondo. Il ministero della Sanità, riporta il Guardian, ha precisato che ai ragazzi saranno somministrate due dosi di Covaxin a distanza di 28 giorni l’una dall’altra. “La più grande campagna di vaccinazione al mondo è iniziata. Se i ragazzi sono al sicuro, il futuro del nostro Paese è al sicuro”, ha twittato il ministro Mansukh Mandaviya. L’India ha registrato altri 33.750 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, un record dal 18 settembre, e 123 morti. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati