Esteri

Covid: Libano, nuovo lockdown in 169 villaggi

ROMA, 11 OTT – Il ministero dell’Interno libanese ha disposto il lockdown di una settimana per 169 villaggi e località nel Paese ed ha ordinato la chiusura dei bar e dei locali notturni su tutto il territorio nazionale per cerare di far fronte alla crescente diffusione del coronavirus. Secondo i media internazionali, il lockdown inizierà domani mattina e durerà almeno fino al 19 ottobre, mentre i bar ed i locali notturni resteranno chiusi fino a nuovo ordine. Le misure annunciate oggi giungono una settimana dopo l’ordine del ministero di mettere in lockdown fino a domani 111 villaggi e località, circa 80 delle quali sono incluse nelle nuove disposizioni. Nella giornata di ieri, secondo il ministero della Sanità, il Libano ha registrato 1.388 nuovi casi di coronavirus, che portano il totale dei contagi a quota 52.558. I decessi sono aumentati a 455. Le infezioni nel Paese sono in aumento dall’inizio di luglio, quando il governo ha allentato il lockdown nazionale ed ha riaperto l’aeroporto internazionale di Beirut. I nuovi casi hanno subito un’impennata nei giorni successivi alla devastante esplosione del 4 agosto nel porto della capitale che ha provocato oltre 200 morti, circa 6.500 feriti ed ha lasciato senza casa circa 300mila persone. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati