Esteri

Covid: Israele, ‘non puntiamo ad immunita’ di gregge’

(ANSAmed) – TEL AVIV, 04 GEN – “Non abbiamo alcuna politica che punti all’immunità di gregge. Non vogliamo che tutti vengano contagiati, ci mancherebbe altro ! Qui c’è un virus nuovo, che non conosciamo in maniera sufficiente. Non sappiamo quali potrebbero essere le sue conseguenze future”: lo ha chiarito la scorsa notte alla televisione pubblica Kan il coordinatore israeliano della lotta al Covid, professor Saman Zarka. “Pertanto è opportuno che tutti andiamo a vaccinarci, che teniamo le mascherine e ci proteggiamo”. Intanto il numero dei contagi cresce con grande rapidità. Ieri sono stati oltre 10 mila, su 220 mila tamponi. (ANSAmed).
(ANSA)

Articoli correlati