Esteri

Covid: India promette vaccino a Sri Lanka

NEW DELHI, 07 GEN – Il ministro agli Esteri indiano S. Jaishankar, in visita in Sri Lanka, ha promesso ieri al presidente Gotabaya Rajapaksa che l’India darà la priorità al paese vicino non appena i vaccini anti Covid indiani saranno pronti. L’impegno dell’India è annunciato in un comunicato della presidenza di Sri Lanka. Il governo indiano ha smentito nei giorni scorsi le dichiarazioni di Adar Poonawalla, amministratore delegato del Serum Institute of India, che produce il vaccino della AstraZeneca: tutti i media avevano riportato la dichiarazione di Poonawalla all’agenzia AP, secondo il quale l’India aveva blindato il Covishield e non ne avrebbe consentito l’esportazione e la vendita al mercato privato per molti mesi. Un funzionario del ministero degli Esteri indiano ha detto che “l’esportazione sarà autorizzata nel giro di due settimane: indirizzeremo i primi milioni di dosi ai paesi dell’Asia del sud nostri vicini. Il vaccino in parte sarà un nostro dono agli altri governi, in parte verrà pagato, allo stesso nostro prezzo”.(ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati