Esteri

Covid: in 14 stati Usa aumento allarmante di casi

NEW YORK, 18 MAR – Mentre gli Usa si avvicinano a superare i 30 milioni di casi di coronavirus, la Johns Hopkins University avverte di un aumento allarmante dei casi in alcuni stati americani. Secondo i dati diffusi i contagi questa settimana sono aumentati in 14 stati di oltre il 10% rispetto ai sette giorni precedenti, e nella metà l’aumento registrato è stato addirittura del 20%. La peggiore accelerazione dei contagi è stata registrata nel Michigan, ma anche Delaware, Montana, Alabama e West Virginia hanno registrato balzi allarmanti. I Cdc, intanto, hanno fatto sapere che più di 73,6 milioni di americani hanno ricevuto almeno una dose di un vaccino anti-covid, e più di 39,9 milioni sono completamente vaccinati, pari circa al 12% della popolazione degli Stati Uniti. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati