Esteri

Covid: Guterres a governi, considerare tassa di solidarietà

NEW YORK, 12 APR – Il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, ha “esortato i governi a considerare una tassa di solidarietà o sul patrimonio per coloro che hanno tratto profitto durante la pandemia, in modo da ridurre le disuguaglianze estreme”. Guterres ha ricordato poi i rapporti secondo cui i più ricchi del mondo hanno visto aumentare i loro patrimoni di 5.000 miliardi nell’ultimo anno. Parlando in apertura del Forum sul finanziamento per lo sviluppo, organizzato sotto gli auspici del Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite (Ecosoc), il segretario generale ha sottolineato che “stiamo perdendo un’opportunità irripetibile di avere soluzioni audaci e creative che rafforzino la risposta e la ripresa, accelerando al contempo i progressi sull’Agenda 2030 e l’accordo di Parigi”. “Per affrontare le sfide del futuro, comprese quelle rivelate dal covid – ha proseguito – abbiamo bisogno di un’enorme spinta al più alto livello politico”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati