Esteri

Covid: Gb, presto obbligo tampone per arrivi internazionali

ROMA, 08 GEN – Tutti i passeggeri internazionali in arrivo in Inghilterra e Scozia, inclusi i cittadini del Regno, dovranno presto sottoporsi ad un test anti-Covid prima della partenza ed esibire un risultato negativo per entrare nel Paese: lo ha annunciato il ministro dei Trasporti, Grant Shapps, secondo quanto riporta la Bbc. Il test si dovrà fare fino a 72 ore prima dell’imbarco. La nuova misura dovrebbe entrare in vigore all’inizio della settimana prossima in Inghilterra e “al più presto” in Scozia. Simili misure sono allo studio anche per il Galles l’Irlanda del Nord. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati