Esteri

Covid: Cuba punta a vaccinare tutta L’Avana entro maggio

ROMA, 24 MAR – Il governo di Cuba sta pianificando di immunizzare quasi tutta la popolazione della capitale L’Avana entro maggio con i due candidati vaccini sviluppati localmente, Soberana 2 e Abdala. La campagna, spiega il sito della rivista Granma, dovrebbe riguardare 1,7 milioni di persone, da immunizzare entro maggio. La capitale cubana registra al momento 292 casi per 100mila abitanti, contro i 103 del resto del paese, e il programma di vaccinazione rientrerà nella fase 3 della sperimentazione dei due candidati, per cui dovrebbe essere chiesta l’autorizzazione in giugno. “Con l’approvazione per l’uso di emergenza – ha affermato la dirigente del ministero della Salute cubana Ileana Morales – saremo sulla buona strada per una vaccinazione massiccia della popolazione”. Nel paese le immunizzazioni inizieranno dagli over-60 e dagli operatori sanitari. Entro agosto dovrebbero essere vaccinate 6 milioni di persone, mentre entro l’anno l’obiettivo è immunizzare gli 11 milioni di abitanti del paese. I vaccini cubani hanno suscitato l’interesse anche di altri paesi, dall’Iran al Venezuela alla Giamaica. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati