Esteri

Covid, Brasile supera le 600 mila vittime

RIO DE JANEIRO, 08 OTT – Superata, in Brasile, la soglia dei 600 mila morti per Covid in un anno e mezzo di pandemia. Lo ha annunciato il Ministero della Salute, mentre il trend dei decessi registra un calo progressivo con l’avanzare della campagna di vaccinazione. L’ultimo rapporto ufficiale del ministero riferisce di 600.425 morti e 21.550.730 contagi dall’inizio della pandemia, cifre largamente sottostimate secondo gli esperti. Il Paese resta il secondo al mondo per numero di vittime, dopo gli Stati Uniti. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati