Esteri

Covid: Australia impone quarantena arrivi d Nuova Zelanda

ROMA, 15 FEB – L’Australia ha sospeso il ‘corridoio’ con la Nuova Zelanda per gli arrivi esenti da obbligo di quarantena a causa del lockdown imposto la notte scorsa nella città di Auckland. Lo ha reso noto il dipartimento della Sanità australiano, secondo quanto riporta la Cnn. La Nuova Zelanda ha imposto ieri un lockdown di tre giorni ad Auckland dopo la scoperta di tre casi di coronavirus trasmessi localmente. Secondo quanto si è appreso successivamente tutti e tre i casi sono legati alla variante inglese. I viaggiatori provenienti dalla Nuova Zelanda dovranno adesso trascorrere un periodo di 14 giorni in uno degli appositi hotel del Paese, hanno annunciato le autorità australiane. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati