Esteri

Covid: Argentina, quasi 50.000 morti e 2 milioni di contagi

BUENOS AIRES, 09 FEB – La pandemia da coronavirus ha causato in Argentina quasi 50.000 morti e due milioni di contagiati, secondo quanto emerge dall’ultimo rapporto del ministero della Salute di Buenos Aires diramato ieri sera. Tenendo conto che nelle ultime 24 ore sono stati registrati 227 decessi e 5.154 nuovi casi di contagio, il bilancio aggiornato della pandemia è salito a 49.398 morti e 1.985.501 contagiati. Nelle unità di rianimazione sono ricoverati attualmente 3.526 persone, occupando il 54,5% dei posti letto a livello nazionale e il 60,2% nell’area metropolitana di Buenos Aires. Intanto il ministro dell’Istruzione, Nicolás Trotta, in una intervista a El Destape Radio ha annunciato che le lezioni con presenza in aula degli studenti riprenderanno il 17 febbraio a Buenos Aires e in altri distretti del Paese, nell’ambito di un processo che sarà accompagnato da rigorosi protocolli sanitari e che si estenderà progressivamente ad altre città e distretti in marzo. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati