Esteri

Corte Suprema, separare voti dopo 3/11

WASHINGTON, 7 NOV – Il giudice della Corte Suprema Samuel Alito ha ordinato alla Pennsylvania di separare, e contare a parte, tutte le schede ricevute dopo l’Election Day. L’ordine, che ricalca quelle delle massime autorità elettorali della Pennsylvania, arriva in risposta ad un ricorso del partito repubblicano ed è motivato in parte dai suoi dubbi sul rispetto delle linee guida del segretario di Stato Kathy Boockvar, un democratico, al quale Alito ha chiesto una risposta entro sabato pomeriggio, e che ha girato poi la questione all’intera Corte suprema per eventuali altre decisioni. Intanto Joe Biden allunga la distanza in Pennsylvania, dove ha un vantaggio di oltre 20.000 voti, per l’esattezza 21.746 voti. Lo Stato, decisivo nella corsa alla Casa Bianca, non è stato ancora assegnato.
(ANSA)

Articoli correlati