Esteri

Coronavirus: Johnson, non illudiamoci, non è finita

LONDRA, 30 LUG – Il premier britannico Boris Johnson ha avvertito i suoi concittadini a non “illudersi che sia finita. Non siamo fuori pericolo, non pensiamo che sia finita, perché non lo è”. Johnson, citato dal Daily Telegraph, ha ricordato che c’è una nuova crescita del virus in Europa, il che lascia temere una seconda ondata. “E’ assolutamente vitale che il Paese mantenga alta l’attenzione e la disciplina. Al momento (il virus) è in parte sotto controllo. Il numero dei morti è diminuito moltissimo. Ma il virus è tornato a crescere in alcuni paesi europei. E vedete cosa sta accadendo negli Usa”, ha affermato. “Continuate a seguire le linee guida, e se avvertite i sintomi, fate il test”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati