Esteri

Coronavirus: Filippine, 27 milioni di persone in lockdown

ROMA, 04 AGO – Da oggi 27 milioni di persone a Manila e dintorni sono di nuovo in lockdown dopo la decisione del presidente delle Filippine Rodrigo Duterte in seguito ad un’impennata di casi di coronavirus. Lo riporta il Guardian. I due principali ospedali di Manila sono stati chiusi temporaneamente a causa di un improvviso aumento dei contagi tra medici e infermieri e alcune cliniche private stanno rimandando a casa pazienti perche’ non hanno più posti letto. Sono 106-330 i casi di Covid-19 nelle Filippine che rischia di diventare il Paese più colpito nel sud-est asiatico superando l’Indonesia. Le vittime del coronavirus sono state 2.104. I test effettuati sono ancora molto pochi. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati