Esteri

Corea sud: 2 minatori in salvo a 9 giorni da crollo miniera

SEUL, 05 NOV – Due minatori sudcoreani rimasti intrappolati per più di nove giorni in una miniera di zinco crollata ne sono miracolosamente usciti vivi dopo un’ardua operazione di salvataggio, secondo quanto riferito dalle autorità. I due uomini erano rimasti intrappolati a circa 190 metri di profondità in un pozzo verticale della miniera, crollata il 26 ottobre a Bonghwa, nell’est del Paese. Immagini impressionanti trasmesse dai canali televisivi li mostrano mentre escono dalla miniera aiutati dai soccorritori. Il presidente sudcoreano Yoon Suk-yeol ha definito il loro ritorno “veramente miracoloso”, ringraziando i soccorritori. I due sopravvissuti, rispettivamente di 56 e 62 anni, sono in condizioni stabili, hanno detto le autorità, secondo le quali i due uomini ce l’avrebbero fatta accendendo un fuoco e costruendo una tenda di plastica all’interno di un tunnel per tenersi al caldo, e bevendo l’acqua caduta all’interno della galleria. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati