Esteri

Corea Nord:Xi e Putin a Kim, sforzi per rafforzare relazioni

PECHINO, 09 SET – I presidenti cinese Xi Jinping e russo Vladimir Putin hanno promesso sforzi per far progredire le relazioni con la Corea del Nord nei messaggi inviati al leader Kim Jong-un in occasione dei 73 anni della fondazione dello Stato eremita. “Io e il compagno segretario generale abbiamo mantenuto una stretta comunicazione e guidato le relazioni bilaterali affinché si sviluppassero in modo stabile, ottenendo un buon successo che ha ulteriormente arricchito la tradizionale amicizia bilaterale”, ha affermato Xi nel resoconto della Kcna, aggiungendo di apprezzare “molto lo sviluppo delle relazioni” bilaterali, puntando a un ulteriore “sviluppo di questi legami di amicizia e cooperazione su una base a lungo termine e in modo stabile”. La Kcna ha riferito che Putin ha espresso la speranza di far progredire le loro relazioni bilaterali “basate sulle buone tradizioni di amicizia e rispetto reciproco”. “Esprimendo la convinzione che entrambi i Paesi svilupperanno ancora di più il dialogo bilaterale costruttivo e la cooperazione sotto vari aspetti grazie ai loro sforzi”, il presidente russo ha notato che le azioni congiunte “senza dubbio soddisferanno gli interessi dei due popoli e contribuiranno a promuovere la sicurezza e la stabilità nella penisola coreana e nell’intero nordest asiatico”. La Corea del Nord ha rafforzato i legami con Cina e Russia nel mezzo del prolungato stallo negoziale con gli Usa sulla denuclearizzazione, mentre le sanzioni internazionali e la pandemia del Covid-19 continuano a strozzare la sua economia. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati