Esteri

Corea Nord: Seul, Pyongyang pagherà per sue provocazioni

PECHINO, 02 NOV – Il presidente Yoon Suk-yeol ha condannato l’ultima raffica di lanci di missili della Corea del Nord, uno dei quali caduto vicino alle acque territoriali sudcoreane, definendola una violazione de facto del territorio del Sud e ordinando “un’azione rapida per far pagare al Nord le provocazioni”. Yoon, ha riferito l’agenzia Yonhap, ha anche invitato i militari a essere pronti contro ulteriori provocazioni di alto livello da parte di Pyongyang, durante la riunione convocata d’urgenza del Consiglio di sicurezza nazionale. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati