Esteri

Corea Nord: Kim ispeziona lancio missile Icbm con la figlia

PECHINO, 19 NOV – I media statali nordcoreani hanno pubblicato stamane le foto di Kim Jong-un durante la supervisione del lancio avvenuto ieri di un missile balistico intercontinentale, nelle stime in grado di raggiungere qualsiasi parte del territorio americano: ma la grande novità, più che il vettore, è stato l’esordio ufficiale della figlia del supremo leader, Ju-ae. Ciò che ha colpito gli osservatori e analisti di vicende nordcoreane è stata la presenza, nel corposo dossier fotografico, di una giovane ragazza con una coda di cavallo e una giacca bianca gonfia che è stata mostrata mentre camminava mano nella mano con Kim dopo aver ispezionato l’Icbm. In altre immagini, la ragazza era in piedi accanto al padre e alla mamma, Ri Sol Ju, mentre osservavano le operazioni da una stazione di visualizzazione. La ragazza, il cui nome è Ju-ae, è stata a lungo oggetto di indiscrezioni sui media sudcoreani e globali, ma fino ad ora non era mai stata vista in pubblico. L’unico motivo per cui il mondo conosce il suo nome è perché l’ex star del basket Nba Dennis Rodman lo aveva rivelato dopo aver incontrato il supremo leader in Corea del Nord durante una sua visita del 2013. Si ritiene, in base alle ipotesi dell’intelligence di Seul, che Ju-ae, nata intorno al 2013, sia la seconda dei tre figli di Kim avuti con Ri. Il loro figlio maggiore è nato intorno al 2010, ma del più grande e del più piccolo non si conoscono i nomi. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati