Esteri

Corea Nord: Cina, sanzioni Usa non risolvono problemi

PECHINO, 13 GEN – La Cina “si oppone sempre alle sanzioni unilaterali e alla cosiddetta ‘estensione della giurisdizione’ su altri Paesi sulla base di norme nazionali”. Il portavoce del ministero degli Esteri Wang Wenbin, criticando le misure Usa in risposta al lancio di missili di Pyongyang contro 5 funzionari nordcoreani, ha detto che “il ricorso ripetuto alle sanzioni non aiuterà a risolvere la questione della penisola coreana, ma intensificherà la conflittualitò”. L’auspicio, ha aggiunto Wang, è che “tutte le parti siano caute nelle loro parole e azioni, si attengano al dialogo e alla consultazione, e facciano di più per una soluzione politica”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati