Esteri

Cop26: 19 Paesi fermano piani energia fossile all’estero

GLASGOW, 04 NOV – Almeno 19 Paesi, fra cui Stati Uniti e Canada, si impegnano a interrompere tutti i progetti da loro finanziati all’estero su combustibili fossili entro la fine del 2022. “Investire senza sosta in progetti energetici legati ai combustibili fossili comporta sempre più rischi sia sociali che economici” si legge in un comunicato sottoscritto da tutti i Paesi impegnati in questa direzione diffuso alla conferenza sul clima CoP26 a Glasgow. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati