Esteri

Coniugi israeliani liberati da Turchia, sono a Tel Aviv

TEL AVIV, 18 NOV – La Turchia ha rilasciato due coniugi israeliani, Mordechai e Natalie Okhnin, che erano stati arrestati otto giorni fa per aver fotografato il palazzo del presidente Erdogan ad Istanbul ed erano stati poi sospettati di spionaggio. I due sono rientrati stamane a Tel Aviv con un volo privato organizzato dal ministero degli esteri israeliano. Messaggi di ringraziamento al presidente Erdogan e al governo turco sono stati subito pubblicati dal capo dello Stato Isaac Herzog, dal premier Naftali Bennett e dal ministro degli esteri Yair Lapid. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati