Esteri

Congresso Usa approva maxi piano infrastrutture di Biden

WASHINGTON, 05 NOV – E’ arrivato alla Camera del Congresso americano l’atteso via libera al maxi piano da oltre mille miliardi di dollari per le infrastrutture, avanzato dal presidente Joe Biden, grazie all’accordo raggiunto tra progressisti e moderati nel partito democratico. Il piano, già varato dal Senato, va ora alla firma del presidente. In base all’intesa raggiunta, l’altro pacchetto di misure sociali e per il clima messo a punto da Biden, per un totale di oltre 1.800 miliardi di dollari, sarà votato più in là dalla Camera se le stime di spesa elaborate dall’ufficio di controllo sul budget del Congresso collimeranno con quelle della Casa Bianca. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati