Esteri

Commissione Ue, vince la parità di genere: ecco chi sono i candidati

Ufficializzata la lista dei candidati commissari. Domani Ursula Von der Leyen annuncerà la distribuzione dei portafogli

Parità di genere rispettata nella nuova Commissione Europea di Ursula Von der Leyen. La presidente designata ha ufficializzato la lista dei commissari candidati dai singoli stati membri, composta da 14 uomini e 13 donne.

Per l’Italia il nome è quello di Paolo Gentiloni che punta a ottenere gli Affari economici. Secondo il Financial Times, però, a Gentiloni spetterà la Concorrenza.

Gli altri commissari sono:

Johannes Hahn (Austria); Didier Reynders (Belgio); Mariya Gabriel (Bulgaria); Dubravka Šuica (Croazia); Stella Kyriakides (Cipro); Vera Jourova (Repubblica Ceca,); Margrethe Vestager (Danimarca); Kadri Simson (Estonia); Jutta Urpilainen (Finlandia); Sylvie Goulard (Francia); Margaritis Schinas (Grecia); László Trócsányi (Ungheria); Phil Hogan (Irlanda); Valdis Dombrovskis (Lettonia ); Nicolas Schmit (Lussemburgo); Helena Dalli (Malta); Frans Timmermans (Olanda); Janusz Wojciechowski (Polonia); Elisa Ferreira (Portogallo); Rovana Plumb (Romania), Maroš Šefčovič (Slovacchia); Janez Lenarčič (Slovenia); Ylva Johansson (Svezia). Josep Borrell (Spagna) sarà designato Alto Rappresentante del Consiglio Europeo.

 

Domani Ursula Von der Leyen annuncerà la distribuzione dei portafogli e il modo in cui intende organizzare i lavori. Il Parlamento europeo dovrà dare il proprio consenso all’intero collegio dei commissari e, in seguito, il Consiglio europeo nominerà formalmente la Commissione europea.

Tags

Articoli correlati