Esteri

Cnn licenzia tre dipendenti per non essersi vaccinati

ROMA, 06 AGO – Tre dipendenti della Cnn, negli Usa, sono stati licenziati per essersi presentati sul posto di lavoro senza essersi vaccinati. Lo scrive il Guardian citando fonti di stampa negli Stati Uniti. Jeff Zucker, il presidente della media company, ha informato dei fatti i dipendenti con una nota diffusa ieri, ricordando che il vaccino è obbligatorio per coloro che lavorano in presenza o sul campo a contatto con altri dipendenti. “Voglio essere chiaro, su questo la nostra posizione è di tolleranza zero”, ha scritto Zucker, responsabile per News e Sport presso la WarnerMedia, stando alla nota di cui ha preso visione Associated Presse e cui fa riferimento il Guardian. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati