Esteri

Cnn, fuoco di artiglieria russa diminuito fino al 75%

ROMA, 10 GEN – Funzionari statunitensi e ucraini hanno riferito alla Cnn che il fuoco dell’artiglieria russa è drasticamente diminuito rispetto al suo massimo, in alcune aree addirittura del 75%. Si ipotizza che la Russia potrebbe razionare i colpi di artiglieria a causa della scarsità di rifornimenti, o la decisione potrebbe essere parte di una più ampia rivalutazione delle tattiche di fronte al successo della controffensiva ucraina. In ogni caso, il notevole calo del fuoco di artiglieria è un’ulteriore prova della posizione sempre più debole di Mosca sul campo di battaglia dopo quasi un anno dall’inizio dell’invasione, hanno rilevato le fonti. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati