Esteri

Cnh Industrial separa Iveco e Fpt: coinvolti in Italia 11 mila dipendenti

Investimenti per 13 miliardi di dollari entro il 2024

Il gruppo Cnh Industrial ha annunciato che, dal 2021, separerà le attività di Iveco e di Fpt. Nasceranno quindi due gruppi globali – uno per veicoli commerciali e motori, l’altro per segmenti agricoltura, costruzioni e veicoli speciali – entrambi quotati, con sede legale ad Amsterdam e fiscale in Gran Bretagna. In Italia lo scorporo coinvolgerà in tutto 11.500 dipendenti (6.300 Iveco e 5.200 Fpt).

Il piano di Cnh Industrial, che viene presentato a Wall Street, prevede un aumento del fatturato con un tasso di crescita del 5% all’anno e investimenti per un totale di 13 miliardi di dollari fino al 2024.

Il gruppo ha anche annunciato un investimento di 250 milioni di dollari nella società americana Nikola Corporation per la produzione di camion a idrogeno ed elettrici.

Tags

Articoli correlati