Esteri

Cina si oppone ad accuse della Francia su genocidio uiguri

PECHINO, 21 GEN – La Cina ha espresso “ferma opposizione” alle accuse contenute nella risoluzione votata ieri dall’Assemblée Nationale francese che denuncia il “genocidio” degli uiguri da parte di Pechino, chiedendo al governo di Parigi di fare la stessa cosa. “La risoluzione sullo Xinjiang ignora i fatti e gli aspetti legali e si intromette pesantemente nelle vicende interne della Cina”, ha commentato in conferenza stampa il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati