Esteri

Cina: Pcc annuncia lotta a collusione tra capitale e potere

PECHINO, 21 GEN – Il Partito comunista cinese giura di “tagliare la collusione tra capitale e potere”, come nuovo livello della “forte e persistente repressione della corruzione”, gestendo “le nuove sfide e le nuove situazioni”. L’indirizzo della sesta sessione plenaria della Commissione centrale per l’ispezione disciplinare, l’anticorruzione del Pcc, comprende il rafforzamento delle indagini e delle punizioni dietro la “disordinata espansione del capitale” e il monopolio di alcune piattaforme online, già finite sotto pressione. “Dobbiamo essere consapevoli che la lotta alla corruzione è ancora in corso”, ha detto il presidente Xi Jinping. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati