Esteri

Cina: crolla hotel, usato per quarantena

PECHINO, 7 MAR – Un hotel è crollato in serata a Quanzhou, città della provincia cinese sudorientale del Fujian. Secondo quanto riferito dalla municipalità, sono circa 70 le persone rimaste intrappolate tra le macerie, con i soccorsi che sono riusciti finora a portarne in salvo 28, hanno riportato i media cinesi. Non sono chiare al momento le cause dell’incidente. L’hotel era stato di recente convertito per far osservare il periodo di quarantena supplementare disposto per i pazienti guariti dal coronavirus.

(ANSA)

Articoli correlati