Esteri

Cina contro Usa per visita governatore Indiana a Taiwan

PECHINO, 22 AGO – La Cina ha presentato una “protesta formale” agli Usa per la visita a Taipei del governatore dell’Indiana Eric Holcomb, ricordando che l’isola “è parte inalienabile del nostro territorio”. La questione di Taipei “è sempre stata la più importante e delicata al centro dei rapporti bilaterali”, si legge in una nota del ministero degli Esteri. La parte cinese “si oppone con forza agli scambi ufficiali degli Usa con la regione di Taiwan in qualsiasi forma e nome”. Pechino chiede il “rispetto del principio della ‘Unica Cina’ e dei tre comunicati congiunti Cina-Usa, e lo stop a ogni forma di interazione ufficiale con la regione di Taiwan”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati