Esteri

Cina a Usa, contrari a mosse che gettano benzina sul fuoco

NEW YORK, 05 MAR – Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha detto al segretario di Stato americano Antony Blinken che la Cina si oppone a ogni mossa che “getta benzina sul fuoco” in Ucraina. Wang ha chiesto negoziati per risolvere la crisi e trattative per creare un bilanciato meccanismo di sicurezza europeo. Lo riporta l’Associated Press sul suo sito. Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha inoltre detto a Blinken che gli Stati Uniti e l’Europa dovrebbero prestare attenzione all’impatto negativo sulla sicurezza della Russia dell’espansione della Nato a est. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati