Esteri

Cina a Canada, conseguenze se interferite su Hong Kong

PECHINO, 6 LUG – La Cina si riserva il diritto di adottare “ulteriori misure” contro il Canada per la decisione di sospendere il trattato di estradizione e l’export di materiale militare con Hong Kong per l’entrata in vigore della legge sulla sicurezza nazionale imposta da Pechino sull’ex colonia. Pechino, ha affermato in conferenza stampa il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, “sollecita il Canada a fermare le sue interferenze sulle questioni interne e a evitare un ulteriore danneggiamento delle relazioni bilaterali”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati