CronacaEsteri

Cile, violenta scossa di terremoto scuote Santiago

Al momento del sisma migliaia di persone erano in strada per le proteste contro il goveno

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita a Santiago del Cile, dove gli edifici hanno oscillato, mentre migliaia di persone erano in strada per le proteste che da settimane attraversano il paese sudamericano. Lo US Geological Survey ha indicato la magnitudo a 6.0, individuando l’epicentro a 28 km da Illapel, nel pressi della zona costiera centrale del Cile, a 49 km di profondità. Non ci sono al momento notizie di vittime o danni rilevanti. Nel 2010 un sisma di magnitudo 8.8, seguito da tsunami, causò 525 morti.

Tags

Articoli correlati