Esteri

Cile, rubati oggetti appartenuti a Salvador Allende

Trafugati il camice da medico, l'orologio e la tessera di adesione al Partito socialista

Alcuni sconosciuti hanno preso d’assalto il “Museo de la Solidaridad Salvador Allende” a Santiago del Cile, portando via oggetti personali appartenuti al defunto presidente cileno e due quadri del pittore Hugo Rivera Scott.
Un portavoce della Fondazione che gestisce il Museo ha riferito che l’attacco è avvenuto sabato: la banda ha disattivato il sistema di sicurezza, rotto alcune vetrine e portato via dal Palazzo Heiremans oggetti di grande valore. Fra queste, la tessera originale di adesione nel 1933 di Allende al Partito socialista, l’inseparabile orologio svizzero Jaeger-LeCoultre e il camice azzurro da medico.
Non soddisfatti del bottino hanno deciso di portare via anche due quadri del pittore Hugo Rivera Scott esposti in un’ala del Museo nell’ambito di una mostra temporanea.

Tags

Articoli correlati