CronacaEsteri

Ciclone Idai: l’Onu stanzia 20 milioni di dollari

Il Mozambico il Paese più colpito: si temono oltre 1000 vittime. E' emergenza umanitaria

Il capo degli affari umanitari dell’Onu, Mark Lowcock, ha annunciato lo stanziamento di 20 milioni di dollari dal Fondo per le emergenze delle Nazioni Unite in modo da accelerare la risposta umanitaria al ciclone tropicale Idai in Mozambico, Zimbabwe e Malawi. La maggior parte del finanziamento consentirà di iniziare l’intervento in Mozambico, il paese maggiormente colpito, dove secondo le autorità il bilancio delle vittime è salito ad almeno 84 morti, ma potrebbe arrivare a oltre mille. In Malawi invece sono state colpite oltre 900.000 persone, con 56 morti, 577 feriti registrati, e quasi 83.000 sfollati. “Il finanziamento del fondo Onu si unirà agli sforzi messi in campo dai governi dei tre paesi per fornire assistenza salvavita e sostegno alle comunità colpite”, ha spiegato Lowcock: “Gruppi vulnerabili come bambini, donne incinte o che allattano, persone con disabilità e affette da malattie croniche avranno la priorità”. (ANSA)

Tags

Articoli correlati