Esteri

Ciad: ribelli ‘disponibili’ al cessate il fuoco

LIBREVILLE, 24 APR – Il leader dei ribelli ciadiani che da due settimane conducono un’offensiva contro il regime e sono accusati dall’esercito di aver ucciso il capo dello Stato Idriss Déby Itno durante i combattimenti, ha assicurato di essere “disponibile ad osservare un cessate il fuoco”. “Abbiamo affermato la nostra disponibilità ad osservare una tregua, un cessate il fuoco (…) ma questa mattina siamo stati nuovamente bombardati”, ha dichiarato Mahamat Mahadi Ali, capo del Fronte per l’Alternanza e la Concordia in Ciad (Fact) raggiunto telefonicamente da Libreville . L’esercito ciadiano aveva assicurato all’inizio della settimana di aver “distrutto” la colonna di ribelli e ucciso 300 combattenti. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati