Esteri

Castello in uso 007 russi potrebbe essere confiscato in Gb

ROMA, 09 LUG – Nella campagna intorno a Tunbridge Wells, al confine tra Kent e East Sussex, c’è un castello che nella zona quasi nessuno sa essere di proprietà della Russia. Si dice che Seacox Heath, un castello del 19mo secolo, sia usato dai diplomatici russi e dagli 007 dell’Fsb come rifugio per il fine settimana e le vacanze. E’ una delle 18 proprietà in Inghilterra che appartengono allo Stato russo e che secondo un’indagine potrebbero essere sequestrate e cedute all’Ucraina. L’Ucraina starebbe anche valutando un’azione legale per impossessarsi delle 18 proprietà, che potrebbero valere fino a 100 milioni di sterline. Molti di questi immobili sono raggruppati vicino a Highgate, a nord di Londra. Il quartiere è frequentato da diplomatici e oligarchi russi che possiedono alcune delle proprietà più costose, ora per lo più congelate. Includono Witanhurst, la seconda casa più grande di Londra dopo Buckingham Palace, che ha un valore di £ 300 milioni di sterline, il proprietario è il miliardario sanzionato Andrey Guryev. Mosca possiede anche un condominio di lusso a Kensington, tre case a Holland Park e il castello nell’East Sussex. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati