Esteri

Caso Huawei, ora gli Usa vogliono Meng Wanzhou

Usa chiederà l'estradizione della direttrice finanziaria e figlia del fondatore di Huawei

Gli Stati Uniti hanno informato il governo canadese di voler procedere con la richiesta formale di estradizione di Meng Wanzhou. La direttrice finanziaria e figlia del fondatore di Huawei Meng Wanzhou è in a arresto a Vancouver dal primo dicembre su impulso americano con l’accusa di violazione delle sanzioni contro l’Iran.

L’ambasciatore canadese negli Usa, David MacNaughton, come riporta il quotidiano Globe and Mail, ha detto in un’intervista di non sapere quando avverrà con precisione ricordando che il 30 gennaio scade il termine per la presentazione

Tags

Articoli correlati