Esteri

Capo Pentagono, il conflitto in Ucraina ‘non è inevitabile’

WASHINGTON, 28 GEN – “Il conflitto in Ucraina non è inevitabile”. Lo ha detto il capo del Pentagono Lloyd Austin in un briefing, precisando che non si conosce ancora la decisione di Vladimir Putin ma che gli Usa hanno un “ferreo impegno” verso i nostri alleati Nato. “Non abbiamo ancora mosso truppe, sono in stato di allerta, pronte per rassicurare i nostri alleati Nato e supportare la Nato stessa o entrambe le cose”, ha aggiunto Lloyd Austin. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati