Esteri

Capo 007 Kiev, svolta a agosto, torneremo ai confini del ’91

ROMA, 25 GIU – La ritirata da Severodonetsk è stata “tattica e organizzata, il nostro comando ha deciso di raggrupparsi su nuove posizioni”. Lo ha detto il capo dell’intelligence militare ucraino Kyrylo Budanov in un’intervista a Itv News. Assicurando che “l’Ucraina tornerà ai suoi confini del 1991. Non ci saranno altri scenari e non ne stiamo considerando altri. Prima della fine dell’anno i combattimenti attivi diminuiranno praticamente a zero. Riprenderemo il controllo dei nostri territori nel prossimo futuro”. Ed ha aggiunto: “A partire da agosto si verificheranno eventi che dimostreranno al mondo che la svolta comincia ad avere luogo”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati