Esteri

Canada, polizia: i killer hanno ucciso casa per casa

WASHINGTON, 05 SET – Hanno bussato e ucciso casa per casa: così i due killer hanno compiuto la loro strage nella provincia canadese del Saskatchewan. Lo riferisce la polizia. Almeno 28 persone sono state accoltellate dai fratelli Damien e Myles Anderson e, di queste, dieci sono morte. La dinamica del massacro, sostengono gli esperti, fa pensare che i due conoscessero le loro vittime. Anche se per la polizia qualcuno è stato invece accoltellato a caso. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati