CronacaEsteri

California, 13 ragazzini segregati e abusati. Ergastolo per i genitori

Il processo ha rivelato particolari shock. I bambini erano malnutriti e sporchi

California – Due genitori americani tenevano prigionieri i loro 13 figli, incatenandoli, chiudendoli nelle gabbie e spesso abusando di loro. I coniugi David e Louise Turpin sono stati processati e condannati all’ergastolo. Il processo ha rivelato particolari angoscianti. I bambini infatti venivano incatenati prima con corde e poi con catene, in alcuni casi anche ingabbiati. I ragazzini, prigionieri dei loro genitori, erano malnutriti, sporchi e mai visitati da un dentista. Le torture sono terminate quando una di loro, una 12enne, è riuscita a prendere il cellulare e chiamare la polizia.

Tags

Articoli correlati