Esteri

Brexit, l’Ue definisce Gibilterra una “colonia”

La reazione di Londra: "E' inappropriato"

La questione Gibilterra torna ad incendiare il dibattito sulla Brexit. A provocare una reazione piccata dell’ambasciatore britannico alla riunione dei 28 alti diplomatici Ue, e di Downing Street poco più tardi, è stata la formula “Gibilterra è una colonia della Corona britannica. C’è una controversia tra Spagna e Regno Unito che riguarda la sovranità su Gibilterra, un territorio per il quale occorre trovare una soluzione alla luce delle risoluzioni e delle decisioni dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite” riportata in una nota in calce a pagina 6 di un documento dell’Unione sui visti, nel caso di una Brexit senza accordo. Una formula inserita su richiesta della Spagna. “Gibilterra non è una colonia ed è completamente inappropriato descriverla in questo modo”, ha protestato Downing Street, non appena la notizia del documento si è diffusa. (ANSA)

Tags

Articoli correlati