Esteri

Brexit, l’intesa con Bruxelles prosegue. May: “Accordo giusto per noi”

Theresa May ottimista dopo l'incontro con Juncker sul futuro dei rapporti Ue-Regno Unito

Ottimista Theresa May al termine del faccia a faccia con Jean-Claude Juncker. La premier britannica ha dichiarato che “è stato un buon incontro e abbiamo fatto ulteriori progressi” dopo l’approvazione del progetto di accordo sulla Brexit da parte dei ministri dei 27 Stati membri dell’Ue.
Il colloquio è servito a dare impulso alla parte finale dei negoziati sulla cornice delle relazioni post Brexit da allegare all’intesa già raggiunta sul divorzio. “Spero possa condurre alla soluzione delle questioni rimaste”, ha proseguito, annunciando che tornerà a Bruxelles a vedere Juncker sabato prima del cruciale vertice di domenica.

May, rispetto alle relazioni future fra Londra e Bruxelles afferma anche che si tratta di un “accordo giusto” per gli interessi nazionali britannici. Un accordo che “attua il risultato del referendum e ci restituisce il controllo dei nostri confini, leggi e soldi”, proteggendo nello stesso tempo “i nostri posti di lavoro, la nostra sicurezza e integrità territoriale”.

Tags

Articoli correlati