Esteri

Brexit: Gb, a gennaio crollo export verso Ue -68%

ROMA, 07 FEB – L’industria del Trasporto merci britannica accusa il ministro Michael Gove di aver ignorato il grido d’allarme sulle difficoltà che l’accordo in extremis sulla Brexit avrebbe provocato: ostacoli che – rivela il domenicale Observer – hanno causato una diminuzione del 68% rispetto al gennaio 2020 delle esportazioni dal Regno Unito verso l’Ue, secondo i dati della Road Haulage Association, che riunisce le aziende del settore . E il peggio potrebbe ancora arrivare, visto che a luglio scatteranno i controlli sulle importazioni. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati