Esteri

Breton, AstraZeneca recupera ritardi, coinvolta Anagni

BRUXELLES, 17 FEB – “La capacità di produzione del giusto numero di dosi di vaccino AstraZeneca” nel sito di Seneffe in Belgio “sta drasticamente aumentando, un miglioramento di circa il 50%” e “per questo siamo più fiduciosi che AstraZeneca stia recuperando il ritardo accumulato”. Così il commissario all’industria Thierry Breton. “C’è anche un’altra fabbrica ad Anagni in Italia”, che sta collaborando, ha ricordato Breton. “Credetemi, gli sto addosso tutti i giorni” e “la buona notizia è che ho visto molti progressi”, ha concluso. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati