EsteriPrimo Piano

Brasile, sale il bilancio delle vittime per il crollo di una diga

Ci sono 300 dispersi e le speranze di trovare persone vive sono scarse

Continuano le ricerche dei dispersi dopo il crollo di una diga in Brasile: si stima che le persone disperse siano circa 300. Secondo fonti ufficiali sarebbero state tratte in salvo circa 100 persone.

Il governatore dello stato di Minas Gerais, dove è successo il disastro, ha detto alla BBC che le speranze di trovare altre persone vive sono poche: “probabilmente recupereremo solo corpi”. Al momento le vittime accertate sono nove.

Tags

Articoli correlati